Adattamenti ragionevoli

Gli esami della RAD sono aperti anche a candidati con disabilità fisiche e/o psicologiche.

La RAD è estremamente sensibile su questo tema ed offre la possibilità di richiedere adattamenti per lo svolgimento dell’esame in maniera tale da mettere i candidati con disabilità nelle migliori condizioni per poter esprimere le proprie capacità. In questi casi, è possibile richiedere che vengano messi in atto accordi speciali (Adattamenti ragionevoli).

Possiamo quindi apportare modifiche alle procedure amministrative e d’esame se giudicate ragionevoli, necessarie e praticabili. Le richieste di adattamento ragionevole devono pervenire unitamente alle iscrizioni per permettere alla RAD di essere valutate e mettere in campo di conseguenza l’adattamento richiesto. Non è sempre possibile garantire l’accettazione delle richieste pervenute dopo la scadenza delle iscrizioni.

Tuttavia, al fine di salvaguardare il valore del riconoscimento, i candidati con disabilità verranno valutati con i medesimi criteri dei candidati normodotati. Non sono ammesse deroghe a questa norma.

  • Scarica il modulo di richiesta adattamento ragionevole
  • Prima di compilare il modulo, consultare le nostre Politiche e linee guida per gli esami
  • Consultare la privacy policy della RAD qui
  • Il modulo compilato deve essere incluso nelle iscrizioni agli esami e non può essere accettato oltre la data di scadenza per le iscrizioni
  • Il modulo deve essere firmato anche da un genitore o da chi ne fa le veci
  • In nessun caso è possibile consegnare il modulo all’esaminatore il giorno dellesame